In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

Anche quest'anno il nostro liceo ha attivato per il secondo anno consecutivo il percorso Ministeriale di Potenziamento- orientamento "Biologia con curvatura biomedica", progetto sperimentale realizzato in collaborazione con l'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Udine. Il nostro istituto è uno dei due licei della regione Friuli Venezia Giulia che insieme al liceo “G. Oberdan“ di Trieste fa parte dei 27 licei scientifici d'Italia che dall’anno scolastico 2017/2018 partecipano a questo percorso di durata triennale, in rete con il Liceo “L. da Vinci di Reggio Calabria e con il coordinamento della Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione presso il Ministero dell’Istruzione. Il progetto, che ha come finalità il potenziamento delle discipline scientifiche e l’orientamento consapevole verso la professione medica, coinvolge gli studenti dalle classi terze per un triennio e un totale di 150 ore in orario pomeridiano di cui 90 riconosciute come alternanza scuola-lavoro, prevede lezioni tenute dai docenti di scienze della scuola, interventi di esperti medici, attività laboratoriali e presso strutture in collaborazione con l’Ordine dei Medici. In questi giorni i 35 gli studenti delle classi terze, individuati in base al merito che frequentano la prima annualità e i 30 allievi iscritti al secondo anno corso stanno concludendo le lezioni del primo modulo e incontreranno per approfondire gli aspetti clinici la dott. Maria Parodi della clinica dermatologica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Udine e il dott. Valentino Adinolfi specialista delle malattie dell’ apparato respiratorio.