In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

L'INVALSI ha restituito i risultati dell'indagine TIMSS Advanced 2015 (Trends in International Mathematics and Science Study) su tre classi quinte "campione" dell'anno scolastico 2014/2015 (5A, 5E, 5I) che confronta i risultati degli studenti del Copernico con i punteggi medi degli studenti di tutta Italia e con quelli del Nord Est. In particolare l'indagine, svolta nel 2015, valuta le prestazioni degli studenti del quinto anno della scuola superiore che frequentano indirizzi scientifici (con matematica e fisica) (Licei Scientifici e Istituti Tecnici Industriali, per il settore tecnologico) in matematica e in fisica.

 

Come in altre occasioni, prove INVALSI, Ocse, gare individuali e a squadre, gli studenti del Copernico riportano punteggi medi più alti del resto d'Italia e del Nord Est. Il grafici che seguono mettono in evidenza il punteggio medio raggiunto dai nostri studenti confrontandolo con quello degli studenti italiani e Nord Est. Gli argomenti di confronto sono indicati sull'asse orizzontale.

punteggio medio fisica

punteggio medio matematica

Il TIMSS Advanced 2015 (Trends in International Mathematics and Science Study) fa parte di una serie di indagini internazionali afferenti alla ricerca TIMSS, promossa dalla IEA (International Association for the Evaluation of Educational Achievement), la quale ha lo scopo di fornire informazioni ai paesi partecipanti sul profitto scolastico in matematica e in scienze per migliorare l'insegnamento e l'apprendimento di tale discipline nella scuola primaria e secondaria. IEA è una associazione indipendente di ricerca educativa cui aderiscono 53 paesi il cui scopo è quello di condurre ricerche comparative internazionali per definire standard che possono aiutare ad individuare, a livello comparativo, punti di forza e di debolezza dei diversi sistemi educativi.