In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

Il giorno 14 novembre 2019, nella sala Ajace dI Palazzo D’Aronco si sono svolte le premiazioni dei Campionati Sportivi Studenteschi Edizione 2018/2019. Il Liceo Copernico ha fatto “bottino pieno” risultando primo sia nelle categorie allievi e allieve sia nella classifica assoluta nella provincia di Udine.

Il nostro istituto ha visto inoltre premiati anche gli atleti della squadra della staffetta mista di Duathlon giunta terza alle finali nazionali che si sono svolte a Porto S. Elpidio nello scorso maggio: Matteo Almberger, Chiara Borghese, Federica Spangaro, Emanuele Bovino mirabilmente preparati dalla prof.ssa Vidussi Francesca.

Da menzionare il quinto posto di Chiara Borghese e il sesto posto di Luca Blasoni nelle finali nazionali individuali di Duathlon, non da meno il nono posto nazionale a Cagliari della squadra femminile di Badminton: Gaia Di Paolo, Emma Zin , Sara Taboga , Maya Montina accompagnate dal prof. Marco Carlini e preparate dal prof. Massimiliano Tibaldo.

Aver ottenuto ben 17 titoli provinciali, 12 titoli regionali, un podio nazionale l’ennesima presenza ai nazionali di scacchi e l’aver coinvolto circa 400 allievi nelle varie attività sportive è lo specchio di un proficuo lavoro di equipe che gli insegnanti di scienze motorie hanno messo in campo con notevole impegno. Il termine "Competenza"deriva dal latino competere, che a sua volta trae origine dall’unione della particella cum e il verbo petere che significa dirigersi, andare insieme, far convergere in un medesimo punto, ossia mirare ad un obiettivo comune, incontrarsi, corrispondere, coincidere e gareggiare, e proprio per questo rappresenta il far convergere, l’andare insieme. Pertanto oggi siamo in grado di definire i nostri alunni decisamente “competenti”.

Un doveroso e grande “grazie” ai nostri allievi, alla nostra Dirigente Marina Bosari che ci ha sempre sostenuti ed incoraggiati, non ha mai fatto mancare la sua presenza ed ha sempre avuto una grande considerazione della nostra materia sul contributo che essa può fornire alla crescita dei nostri allievi