In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

Gli allievi delle classi 2^D, 2^F, 2^A e 2^G, in due momenti diversi, hanno da poco effettuato un soggiorno studio di una settimana a Dublino, accompagnati dai proff. Domenghini, Agabiti, Andretta, Turchetti e Clocchiatti. Oltre ad avere frequentato le lezioni di lingua inglese presso la scuola ICE di Malahide, una tra le più prestigiose scuole per studenti stranieri in Irlanda e Regno Unito, gli allievi hanno potuto esercitare la lingua presso le famiglie ospitanti e durante le numerose visite ai siti di maggior rilievo, seguendo le spiegazioni di valide guide del luogo.

Molto interessanti sono risultate le visite al National Museum of Ireland e alla National Gallery, al Dublin Writers’ Museum e il James Joyce Centre o in alternativa la visita alla cattedrale di St. Patrick, oltre alla passeggiata guidata attraverso le vie di Dublino per conoscere i dettagli di una storia recente e passata della città attraverso i suoi maestosi palazzi (Trinity College e General Post Office per citarne alcuni) e le numerose statue di personaggi celebri o monumenti (Molly Malone, James Joyce, Oscar Wilde, Daniel O’Connell, the Spire).

Apprezzata è stata anche la visita al castello di Malahide e al suo immenso giardino botanico. Oltre alle visite ai vari siti di maggior interesse culturale, gli allievi hanno avuto anche del tempo libero per esplorare autonomamente il cuore della città di Dublino e comperare piccoli souvenir nei negozi siti lungo le centrali Grafton Street ed Henry Street, da una parte e dall’altra del fiume Liffy. Un’ altra irrinunciabile esperienza è stata la lezione di ballo: per una sera gli allievi si sono cimentati con i balli irlandesi, guidati nei passi da un paziente e abile istruttore e accompagnati da musica tradizionale irlandese suonata dal vivo.

Quest’anno l’escursione di un’intera giornata è stata effettuata nella città di Belfast, nell’Irlanda del Nord, dove gli allievi hanno potuto conoscere approfonditamente la storia del Titanic visitando l’iteressante Titanic Museum ed esplorare una città che ancora porta i segni di un passato molto travagliato, segnato dal contrasto tra abitanti di religione cattolica e quelli di religione protestante. Ancora il Muro della Pace è sovrastato da filo spinato, ancora la gente sente la necessità di apporre scritte che invitano ad una pacifica convivenza superando odi e rivalità.

Nonostante ciò e i segni di un vecchio impianto industriale da tempo in declino, Belfast rimane una bella città che merita di essere visitata. Come ogni anno tutti gli allievi hanno ricevuto i complimenti dallo staff della scuola ICE, sia per l’alto livello di preparazione dal punto di vista linguistico e culturale più in generale, sia per il comportamento esemplare durante le lezioni, le escursioni e il tempo trascorso nelle famiglie.