In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

Giovedì 24 settembre in diretta con Roma si è tenuta nell’Aula Magna del Liceo “N. Copernico” la premiazione del video “La banconota X” , che ha partecipato alla XIV edizione del Premio Nazionale “Vito Scafidi”, voluto dalla famiglia del giovane deceduto in classe a Rivoli nel 2008 per il crollo di un controsoffitto, come già riferito in un precedente articolo sul sito. Quest’anno la Commissione valutatrice ha esaminato centosessantasette lavori e la classe 4E del nostro Liceo, seguita dalla prof.ssa Susi Del Pin, referente dei Progetti di Educazione alla legalità, si è aggiudicata il premio nella sezione Cittadinanza Attiva con un video dal titolo “La banconota X”. 

MOTIVAZIONE DEL PREMIO: “La Giuria ha assegnato il Premio Cittadinanza Attiva al video “La banconota X” per il pieno raggiungimento delle sue finalità, che erano quelle di sensibilizzare la comunità locale e non solo quella scolastica circa la pervasività della mafia anche in territori insospettabili come il Friuli Venezia Giulia. Il filmato realizzato poi è stato totalmente pensato, recitato e interpretato dai ragazzi stessi senza l’intervento degli adulti. Si tratta quindi di un prodotto genuino e al contempo curato ed articolato, che parla il linguaggio degli adolescenti. La creatività e l’originalità del prodotto finale rappresenta sicuramente un valore aggiunto dell’intero progetto”. 

Gli allievi hanno lavorato sul tema del riciclaggio di denaro, che sempre più spesso è presente anche nella cronaca giudiziaria delle nostre terre e, attraverso la storia narrata, hanno immaginato il viaggio di una banconota, contrassegnata con la X, dalla richiesta del pizzo sino ad uno sportello bancomat dopo vari passaggi dall’illegalità all’economia legale. 

Gli studenti sono stati i veri protagonisti: dopo aver seguito le lezioni di preparazione e di approfondimento sull’argomento, stimolate dal Convegno tenutosi a Trieste nell’ottobre 2018 dal titolo “Mafie a Nord Est”, hanno scritto il copione e la sceneggiatura e hanno interpretato la storia. In particolare si sono distinti in questi ruoli Pietro Faè, Mahan Vossoughian, Gabriele Imperatore e Gabriele Martinello. 

La premiazione del nostro Liceo è stata assegnata al dott. Antonello Giannelli, Presidente dell’Associazione Nazionale Presidi, che ha messo in luce il valore sociale e civile del video e l’importanza dei percorsi di cittadinanza attiva nelle nostre scuole. 

Guarda il video “La banconota X”