In questo sito web vengono usati cookie per personalizzare la tua esperienza di navigazione. In alcune sezioni potrebbero anche essere usati cookie di terze parti.

 

In questa pagina è possibile scaricare il modulo di segnalazione di un presunto caso di bullismo e/o di cyberbullismo. 

La segnalazione ottempera l’applicazione della legge 71/2017 in materia di prevenzione dei casi di bullismo e di cyberbullismo e può essere fatta da allievi, docenti, personale ATA e genitori, che fossero venuti a conoscenza di fatti rientranti nei citati casi, secondo quanto detto dalla Legge:


qualunque forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione, furto d'identità, alterazione, acquisizione illecita, manipolazione, trattamento illecito di dati personali in danno di minorenni, realizzata per via telematica, nonché diffusione di contenuti on-line aventi ad oggetto anche uno o più componenti della famiglia del minore, il cui scopo intenzionale e predominante sia quello di isolare un minore o un gruppo di minori, ponendo in atto un serio abuso, un attacco dannoso o la loro messa in ridicolo


Anche gli allievi, che abbiano compiuto 14 anni,  possono fare la segnalazione, in quanto la Legge è finalizzata a promuovere un atteggiamento responsabile del ragazzo evitando indifferenza e omertà.
La segnalazione sarà ricevuta direttamente dal Dirigente Scolastico e dal referente scolastico per il cyberbullismo; essi garantiranno la riservatezza e il rispetto della Privacy secondo quanto previsto dall’Organo di Garanzia.

Compila il modulo online

Nel pdf Regolamento di prevenzione e contrasto ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo  (269 KB)  sono delineate azioni, procedure e regole che l'istituzione scolastica si è data al fine di prevenire e individuare questi fenomeni.